• FREE STEP ITALIA

Africa – Danze Sub-sahariane



L’Africa, data la sua vastità, presenta differenti balli, per distinguerli in due grandi macro-aree possiamo dividerli tra quelli del nord-africa, quindi Algeria, Tunisia, Marocco, etc., dove le danze sono meno “tribali”, più studiate nei passi, e con vestiti e accessori tipici e quelle sub-sahariane, che sono quelle di cui vogliamo parlare nel nostro articolo.

I balli sub-sahariani si caratterizzano per l’utilizzo del canto come strumento principale a cui si accompagnano strumenti rurali come tamburi con pelli tirate che danno il ritmo, molto importante, che ha ovviamente origini nelle danze tribali.

Solitamente queste danze vengono eseguite sul posto, con movimenti che coinvolgono tutto il corpo, quindi non solo le braccia e le gambe, ma anche il bacino, il petto e il collo.

Ogni danza africana ha il suo significato e un momento diverso in cui viene utilizzata. Esistono danze che vengono definite “dei guerrieri”, come ad esempio la Juba e la Agbekor, dove vengono mimati colpi e mosse di combattimento, tipiche durante i funerali, oppure ci sono le Danze dell’Amore, che si praticano soprattutto durante le occasioni speciali come i matrimoni o gli anniversari. Infine, molto particolari, sono le Danze di Possessione, in cui vengono evocati gli spiriti, rappresentati da grandi statue che vengono interrogate sul futuro del villaggio e dei suoi abitanti.

#FREESTEPCULTURE

13 visualizzazioni

condividi la pagina

Logo.jpg

 © Copyright -  2017 by FREE STEP ITALIA